Il Blog di INSTANT WEBSITES

Tag: tecniche di seo

FAQ sul seminario Principi di SEO

Vuoi ottimizzare il ranking del tuo sito sui motori di ricerca?
Sei interessato al nostro seminario sui Principi di SEO?
Ecco le domande frequenti e le relative risposte

Il seminario sui principi di SEO ha lo scopo di insegnare le tecniche fondamentali di SEO (“Search Engine Optimization“) ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca, al fine di migliorare il posizionamento del sito negli indici di Google e Bing.

Abbiamo già presentato questo seminario in un precedente articolo del nostro blog e in una pagina del sito.

Le FAQ (Frequently Asked Questions) che seguono mirano a rispondere appunto alle domande e ai dubbi più comuni da parte degli utenti interessati al seminario stesso.

Qualora aveste ulteriori domande e curiosità, potete contattarci senza impegno tramite e-mail: chiedi informazioni sul seminario Principi di SEO

Il seminario si può svolgere nelle date concordate con il partecipante, essendo concepito come individuale. Qualora desiderino partecipare più persone della stessa organizzazione, sono previsti forti sconti per i partecipanti ulteriori rispetto al primo.

L’obiettivo è quello di insegnare le tecniche per favorire il miglioramento del ranking di un sito su Google e Bing. E’, quindi, un obiettivo molto concreto e non puramente teorico.

Abbiamo optato per una durata limitata per venire incontro alle richieste ricevute di fornire istruzione sull’argomento in tempi ridotti. I concetti impartiti consentono di sviluppare una conoscenza ragionevolmente completa degli aspetti del SEO, lasciando poi al discente il compito di approfondire quelli di maggiore interesse.

Sì. La nostra attività è incentrata proprio sulla formazione e sulla consulenza individuale e ritagliata su misura per lo specifico cliente. Il numero di ore e gli argomenti possono quindi essere concordati di volta in volta.

Non esistono “tecniche segrete”!  Anche se gli algoritmi di Google non sono stati completamente svelati, le linee guida fornite da Google stessa hanno permesso di individuare gli interventi ottimali da applicare al sito, soprattutto per quanto attiene ai suoi contenuti. La chiave del SEO è un lavoro attento e mirato; in assenza di nozioni corrette ed aggiornate, si rischia di attuare pratiche obsolete e quindi inutili o addirittura di incappare in penalizzazioni. Tutto ciò è oggetto del seminario. 

Siamo uno studio freelance e siamo ben coscienti dell’ampiezza e varietà delle proposte reperibili sul web sull’argomento in oggetto. Allo scopo di differenziarci dalla concorrenza, abbiamo deciso di scegliere il formato di un seminario sintetico e di breve durata svolto in forma individuale con un insegnante con il quale interagire invece di limitarsi a seguire delle lezioni pre-registrate online.
Si tratta di un formato già testato in altri corsi e di cui abbiamo potuto verificare l’efficacia.

FAQ (Domande frequenti) sul seminario: Prinicipi di SEO organizzato da INSTANT WEBSITES

SEO: tecniche, aspettative e … fantasie

SEO: tecniche, aspettative e ... fantasie - INSTANT WEBSITESPer ora nel sito mettiamo solo qualche riga di testo e poche immagini, tanto se qualcuno è interessato può scriverci o telefonarci. Inoltre non avremo proprio tempo per gli aggiornamenti. Oh, ovviamente il sito deve comparire tra i primissimi risultati in Google nel giro di qualche giorno.

D’accordo, lo ammetto, sto esagerando … ma solo un po’.

Anche se, nel corso degli anni, si è diffusa una migliore conoscenza dei meccanismi del web e del funzionamento dei motori di ricerca, capita ancora che le aspettative riguardo al proprio sito siano generate più dai desideri personali (quando non da vere e proprie fantasie) che da una preliminare valutazione del materiale e dall’applicazione del lavoro indispensabile per concretizzarle.

Ogni volta che affronto un nuovo lavoro, mi premuro di esporre un principio basilare che deve essere chiaro:

  • non esistono trucchi né tecniche più o meno segrete per portare il sito nelle prime posizioni dei motori ricerca

Esistono, queste sì, tecniche applicate al codice delle pagine ed al sito (meta-tag, tag, una corretta semantica, sitemap ecc.) che devono essere messe in pratica senza eccezioni o scorciatoie ma fondamentalmente:

  • una buona indicizzazione del sito dipende innanzitutto da due fattori: 1) contenuti originali, 2) aggiornamenti regolari

Ad essi si affianca un terzo elemento che è il tempo. E’ possibile ottenere un rapido, diciamo pressoché immediato inserimento del sito negli indici di Google e Bing attraverso la creazione di una sitemap e la sua segnalazione tramite i rispettivi Strumenti per webmaster ma il vero risultato è raggiunto se e quando il sito stesso viene mostrato nei risultati di una ricerca, in abbinamento alle parole chiave importanti. Ciò di solito richiede un certo tempo perché i robot del motore devono scansire le pagine e valutarle.

Continua a leggere

Categorie
Archivi