Il Blog di INSTANT WEBSITES

Internet

Retrocompatibilità: fino a che punto?

La domanda che ci si pone in questo articolo è: fino a che punto è necessario ed opportuno garantire la retrocompatibilità di un sito con i vecchi browser (programmi di navigazione) e, in particolare, con le versioni precedenti di Internet Explorer (IE)?

A dispetto di quanto sostenuto dagli sviluppatori “anti-Microsoft militanti”, secondo i quali a chi usa Internet Explorer non deve essere garantita per forza una corretta fruizione dei siti semplicemente perché dovrebbero passare ad un altro browser, il dovere professionale di uno sviluppatore professionista è quello di assicurare ad una platea più vasta possibile di utenti un’appropriata esperienza di navigazione del sito realizzato.

BrowsersPoco importa se lo sviluppatore stesso è di base utilizzatore di Firefox, Google Chrome, Safari o magari Opera: il proprio lavoro deve essere testato su tutti i programmi succitati, laddove necessario nelle rispettive versioni per PC e per Mac.

La questione si pone in particolar modo per il già menzionato Internet Explorer per via della sostanziale difettosità delle versioni meno recenti: la 5.5, con il suo clamoroso errore interpretativo del box model; la 6, ancora zeppa di bug; la 7, ulteriormente migliorata ma non perfetta – dove con “perfetta” intendiamo semplicemente “rispondente alle raccomandazioni del W3C“.

Gli altri browser non hanno una storia così tribolata, inoltre è ragionevole pensare che l’utente di uno di questi programmi alternativi – che stanno però rapidamente acquisendo quote di mercato a dispetto proprio di IE – sia più predisposto ad effettuare aggiornamenti, per non parlare di Chrome che li effettua sempre e comunque in automatico.

Infine va considerata la compatibilità dei successivi rilasci di IE con le versioni di Windows. Chi usa Windows XP, può utilizzare al più IE8 perché IE9 e IE10 sono installabili solo sotto Windows Seven o 8. Pensiamo agli uffici, più ancora degli ambienti domestici, in cui l’acquisto di PC nuovi con i relativi sistemi operativi è evento raro e lungamente ponderato, per ragioni economiche e magari di compatibiità con gli applicativi: supporre che tutti gli utenti dispongano di hardware e software allo “stato dell’arte” sarebbe una premessa azzardata.

Continua a leggere

A.I.Os. – Accademia Italiana Osteopatia aps

A.I.Os. - Accademia Italiana Osteopatia

INSTANT WEBSITES è lieta di presentare il nuovo sito realizzato per A.I.Os. – Accademia Italiana Osteopatia e pubblicato all’indirizzo: www.aios-scuola-osteopatia.it

Il sito illustra la proposta formativa dell’Accademia in materia di osteopatia, consistente in un percorso Biennale in Terapia Manuale Osteopatica (T.M.Ost.) ed un percorso Triennale per il conseguimento del Diploma in Osteopatia (D.Ost.) con grande chiarezza, dovizia di particolari (anche con riferimento all’aspetto normativo, viceversa fonte di facili equivoci) e dettaglio.

E’ presente un’area news per gli aggiornamenti e prossimamente sarà disponibile l’Area Riservata per i soci dell’Accademia, dove questi potranno reperire materiale didattico, svolgere quiz ecc. secondo la formula della formazione a distanza (FAD).

Prosegue la collaborazione tra INSTANT WEBSITES e CHESS PROJECTS asd

Come annunciato in un recente articolo, INSTANT WEBSITES ha realizzato il sito Internet di un importantissimo torneo internazionale di scacchi: la 45a edizione delle Finali del CIS Master 2013 e 6a Finale del CIS Femminile 2013 organizzato da Chess Projects asd (indirizzo del sito: www.45finalecismasterfsi2013.it).

L’evento ha avuto grande successo ed il sito è stato consultato ad oggi dalla bellezza di circa 8.500 visitatori per complessive 25.000 pagine lette: numeri importanti per un torneo durato una settimana e destinati a crescere ulteriormente.

La collaborazione sta ora proseguendo con la realizzazione del sito Internet per il prossimo torneo organizzato da Chess Projects asd: il 2° Open Internazionale del Salento in programma presso l’Ecoresort Le Sirenè a Gallipoli dal prossimo 25 maggio al 1 giugno 2013.

Il sito sarà presto in linea all’indirizzo: www.2opensalento2013.it.

Categorie
Archivi